Slow Swimming 2021-2022

Slow Swimming è un progetto supportato dal Programma Europeo Erasmus Plus Sport ed ha l’obiettivo di promuovere lo stile di vita sano ed un invecchiamento attivo attraverso il nuoto, il quale – essendo un’attività aerobica – può essere praticato ad ogni età in quanto avviene in assenza di peso.

La Fin Plus Trieste, società che gestisce il Centro Federale di Trieste-Piscina Bruno Bianchi, in collaborazione con Lunga Vita Attiva, ha ideato il progetto in partnership con l’ Österreichischer Schiwimmverband (AT), Plavalni Klub Velenje (SI) e PK Vidra Varazdin (HR) con l’obiettivo di trasferire ad altri paesi e ad un nuovo target di persone i risultati ottenuti grazie al progetto Erasmus Plus Sport “Lifelong Swimming” (2014-2016).

Alla conclusione del progetto Lifelong Swimming, promosso dalla Federazione Italiana Nuoto (FIN), nel 2017, la Fin Plus Trieste, in collaborazione con Lunga Vita Attiva, ha seguito la linea della sostenibilità sviluppando un nuovo programma di “Nuoto Lento”. Il Programma è rivolto ai senior di 60 anni e dintorni ed ha l’obiettivo di raggiungere la capacità di muoversi con tranquillità e sicurezza in acqua, per imparare a scivolare e a respirare in modo corretto con un nuoto lungo e lento, che dia consapevolezza al movimento del proprio corpo e godere del piacere di fare attività motoria in acqua.

Il programma si svolge al mattino, quando l’impianto ha una minore affluenza e viene offerto a tariffe speciali per i senior. Il corso ha avuto un grandissimo successo ed è diventato una “buona pratica”: in tre anni, partendo da zero, si sono raggiunti 100 partecipanti che frequentano il corso regolarmente due volte la settimana per 8 mesi. Questi risultati dimostrano che c’è una vasta area di potenziale incremento nel numero di senior che vogliono rimanere fisicamente attivi attraverso il nuoto.

In questa prospettiva lo scopo del progetto è quello di condividere questa esperienza con i partner e nel contempo implementare il programma grazie alle loro esperienze.

Durante i due anni del progetto si compareranno i programmi e si svilupperà un modulo di formazione tra pari e si otterrà un Slow Swimming Format comprendente:

  1. Linee guide per il Programma di nuoto Slow Swimming
  2. Ciclo di Seminari sui temi relativi allo stile di vita sano ed attivo
  3. Evento sportivo finale