Inizia l’Estate 2020 alla piscina “Bruno Bianchi” di Trieste.

Sabato 13 giugno apre al pubblico la vasca scoperta, mentre lunedì 15 giugno inizieranno i Centri Estivi, per bambini ed allievi dai 6 agli 11 anni, organizzati dalla Fin Plus Trieste, che quest’anno collaborerà anche con il progetto “ricreaestate” del Comune di Trieste.

Con uno sforzo straordinario la piscina “Bruno Bianchi” è ritornata in piena efficienza e nel rispetto delle linee guida della FIN e della Regione FVG per la prevenzione e contenimento della diffusione del Covid-19. L’apertura della vasca esterna permetterà di utilizzare tre vasche contemporaneamente, in modo da garantire, sempre nella massima sicurezza e distanza sociale, l’attività dei bambini, del pubblico e delle società sportive”.

Al momento dell’ingresso in piscina, tutti dovranno consegnare l’autodichiarazione n. 445/2000 e farsi rilevare la temperatura da un termoscanner, ricordando che chi dovesse superare i 37,5° non potrà entrare nell’impianto. Rimane obbligatorio l’uso della mascherina fino all’ingresso in acqua, la doccia saponata ed il passaggio per la
vaschetta lavapiedi prima dell’ingresso in piano vasca.

Il nuovo orario per il nuoto libero, in vigore da sabato 13 giugno 2020, prevede, da lunedì a venerdì, ore 10.00 – 19.30 in vasca da 25 metri con 8 corsie in piscina scoperta, e dalle 19.30 fino alle 21.30 in vasca coperta, con un minimo di 3 corsie riservate al nuoto libero. In caso di maltempo si potrà sempre nuotare nella piscina coperta, avendo a disposizione almeno 3 corsie. Sabato l’orario per il pubblico sarà 10.00– 20.30 in vasca scoperta con 8 corsie da 25 metri e domenica 9.30–14.30 in vasca scoperta con 8 corsie da 25 metri (in caso di maltempo si potrà nuotare in piscina coperta, con minimo 3 corsie riservate al nuoto libero). Non sarà possibile usufruire di lettini e sdraio né distendere il proprio asciugamano a terra, mentre ci sarà la possibilità di fare una sosta di recupero, dopo la nuotata, su sedie e panchine distanziate sul piano vasca.

Tutti i bambini, dai 6 agli 11 anni, che parteciperanno ai Centri Estivi della Fin Plus Trieste dovranno essere in regola con la specifica certificazione medica di attività non agonistica per gli allievi della scuola nuoto e dovranno presentare agli istruttori l’ “Autodichiarazione per atleti tesserati” firmata dai genitori con patria potestà.

L’accesso agli spogliatoi avrà un percorso distinto rispetto all’uscita, in modo da evitare incroci lungo i corridoi di accesso mentre tutti gli allievi dovranno essere autonomi nelle operazioni di spogliatoio, bisogni ed igiene personale, compresa la doccia saponata, prima di entrare in vasca, previo il passaggio obbligato per la vaschetta lava piedi. Tutti gli allievi dovranno venire in piscina con il costume già indossato sotto i vestiti, in modo da velocizzare le operazioni di spogliatoio (NB. i vestiti dovranno essere posti nella borsa, che sarà portata con sé sul piano vasca e non riposta negli armadietti).

I Centri Estivi in piscina sono più che mai un servizio sociale, per i bambini, che hanno bisogno di movimento e socialità, e per le famiglie, che potranno accompagnare i propri figli fino all’ingresso principale dell’impianto, tra le 07.30 e le 08.45, mentre potranno ritirarli o tra le 13.15 e le 14.30 oppure dalle 15.30 alle 16.30. Gli istruttori della Fin Plus Trieste, ad inizio e fine giornata, seguiranno i propri allievi all’interno degli spogliatoi, vigilando affinché rispettino le regole di sicurezza”. Per qualsiasi informazione ci si può rivolgere alla segreteria della Fin Plus Trieste, da lunedì a venerdì dalle 9.00 alle 20.00; sabato e domenica dalle 9.00 alle 13.00. Passeggio Sant’Andrea 8 – tel. 040 306024 – info@piscinabianchi.it- www.piscinabianchi.it.